Didyme? No, Salina!

Didyme, ovvero l’Isola delle Montagne Gemelle, o l’Isola delle Saline? In una sola parola Salina!

Si perchè Salina è formata da due vulcani spenti, niente a che vedere con le tipiche isole del fuoco: i monti/vulcani dormono ormai da millenni!
Fermi in quel lasso di tempo sotto una coltre di vegetazione che non può che trasmettere una sensazione di serenità!

11059932_992535317433009_8043115071872112510_o

Ma Salina non è solo questo…è terra di metafore, si le metafore del Postino con Massimo Troisi e non solo….qui i viandanti decidono di trascorrere le loro vacanze, attratti dal fascino di questa terra ferma nel tempo!

Salina, Isole Eolie
La sua macchia mediterranea,  il suo paesaggio, la sua storia la si avverte ovunque…girando un angolo di mulattiera, salendo per un pendìo, soffermandosi alle rive di un lago.
Testimonianza di un attività millenaria, quella della produzione del sale, attraverso le saline.

Salina, Isole Eolie

IMG_8345

O di quelle grotte scavate nella roccia, un tempo usate dai pescatori come ricovero delle barche.

Panoramica Pollara

Ogni Isola ha il suo perchè….basta girarle per assaporarne gusti e odori, come basta sedersi a tavola!
Dal dolce vino Malvasia, nettare degli Dei…ai profumatissimi Capperi che frutti non sono…ma bensì i boccioli non ancora dischiusi dei suoi fiori!
Salina, solo ed esclusivamente Salina: naturale, dolce e serena! 

SocialEolie

One Comment on “Didyme? No, Salina!

  1. Pingback: Semplicemente Eolie | Cos'è una Vacanza (alle Eolie)? Parte II

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *