Sul tetto del mondo. Stromboli!

Stromboli, Isole Eolie

Stromboli, Isole Eolie

Qual’è la sensazione? Che cosa si prova a salir fino in cima? Ad essere vicini ad un fenomeno così emblematico, tanto che è dal suo nome che derivano i vari fenomeni che caratterizzano i vulcani attivi al giorno d’oggi. Non c’è risposta a questa domanda se non si prova di persona.
Sei su di una piccola Isola. La lava è connessa al mondo intero, ed è come se fosse una vista sul centro della Terra. Questa è Stromboli!

Iddu è sempre attivo e sbuffa di continuo, queste esplosioni sono scandite da intervalli più o meno lunghi, generalmente più si protrae l’attesa, più sono potenti i fenomeni piroclastici.

Una cosa è certa, non crediamo che una tale sensazione sia descrivibile! Per raggiungere i punti di osservazione dei crateri, una persona in discrete condizioni fisiche impiega circa 3 ore, accompagnati rigorosamente da una guida autorizzata.

IMG_3209

La Salita di certo non è “L’ascesa al Monte Ventoso” di Petrarca, ma lo spettacolo lascia senza parole lo stesso! Comincia dal sentiero che da “San Bartolo” si snoda in leggera pendenza verso il “Semaforo di punta Labronzo”, via via sempre più ripido man mano che ci si avvicina alla sommità. Proseguendo il cammino si lambisce la Sciara del Fuoco, quasi in sommità s’incontrano i muretti costruiti con rocce vulcaniche per chi è interessato a passarvi la notte. Si perchè se di giorno è già una grande emozione, immaginiamoci di notte!

IMG_3232

Raggiunto il Pizzo (918m) non resta altro che sedersi per terra e guardare metri più in basso le 11 bocche che ritmicamente producono boati e lanciano in aria lapilli disegnando incredibili fuochi pirotecnici naturali, una musica mai ascoltata prima che ci incanta, che ci affascina!
Quei momenti che restano indelebili, unici….che ci tolgono il respiro!
Voi ve ne state lì a contemplare ciò che la natura riesce ad offrire, consapevoli di non aver mai visto niente di così ineffabile!

SocialEolie

2 Comments on “Sul tetto del mondo. Stromboli!

  1. Forse la sressa sensaxione la prova n cardiochirurgo quando tiene in mano il muscolo piu importante di un corpo, il cuore, Sei li in rigoroso silenzio per ascoltare la voce della terra, batte il tuo cuore nell’attesa poi quando “iddu” decide di mostrarsi si preannuncia da lontano, cioe’dal ventre della terra sale, vibra, rimbomba esplode, rimani attonito non chiedi nulla , non parli….Dio esiste…non ti senti piu’ solo

  2. Sono salito solo una volta (x adesso) a Maggio, malgrado l’attività fosse bassa ho provato grandi emozioni nel sentire la voce della terra, i rumori della creazione del mondo….odori, vento, vibrazioni, sbuffi di fumo e sabbia al tramonto, cenere neglio occhi, sudore, fatica, batticuore, trepidante attesa per i successivi sbuffi…insomma un mix di emozioni che hanno contribuito a fissare il ricordo nella mia mente…..tornerò appena l’attività sarà ancora + spettacolare e finirò il servizio fotografico iniziato a Maggio…a presto Stromboli…..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *