Una sagra per il cappero in fiore.

Alicudi, Isole Eolie

In qualunque Isola dell’Arcipelago capita d’imbattersi in piante con smaglianti e meravigliosi fiori bianco-rosati.

Chiamatelo Capparu o Chiappara sempre Cappero è!
Spontaneo da queste parti, è trattato con cure amorevoli, in quanto una delle attività agricole preminenti. Sappiate che sono appunto i bottoni floreali dei suoi splendidi fiori a finire sulle nostre tavole, mentre il vero frutto è una bacca ovale chiamata Cucunciu in dialetto. Il Cucuncio, prelibatezza pura sotto aceto!

Sin dall’antichità l’attività medicinale del cappero è sempre stata apprezzata, la corteccia della radice in particolare, sotto forma di decotto, ha proprietà anti-artritiche e diuretiche .

A proposito di capperi! Ogni anno a Salina la prima domenica di giugno si svolge la tradizionale “Sagra del Cappero” o Festa “Del Cappero in fiore”, nella piccola piazzetta di S.Onofrio a Pollara….un evento gastronomico culturale che celebra uno dei prodotti tipici Eoliani!
Una giornata  dell’arte del gusto…in cui cuochi, casalinghe prendono per la gola i visitatori!
Una giornata di storie e tradizioni…in cui storie passate e presenti s’incrociano!
Una giornata all’insegna del divertimento…
Insomma una celebrazione degna di essere vista e soprattutto Vissuta!

SocialEolie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *